Ultimo aggiornamento del 24/02/2024 ore 13.02

Questa sezione è dedicata alla pubblicazione delle informazioni relative alle procedure per l’affidamento e l’esecuzione di opere e lavori pubblici, servizi e forniture come previsto dall’art. 37 D.lgs. 33/2013 così come riformulato dal D.lgs. 97/2016 e nel rispetto dell’art. 1 comma 32 della Legge 190/2012 e degli artt. 21 e 29 del D.lgs. 50/2016.

Inoltre dal 1° gennaio 2024  è efficace la disciplina in tema di digitalizzazione dell’intero ciclo di vita dei contratti pubblici prevista dal d.lgs. n. 36/2023, con riferimento a tutte le procedure di affidamento.

Le indicazioni sulle modalità di assolvimento degli obblighi di trasparenza per le procedure avviate dopo il 1° gennaio 2024 sono contenute nelle delibere ANAC n. 261/2023 e n. 264/2023 e relativo Allegato I – Obblighi Amministrazione Trasparente e successivi aggiornamenti.

La Banca dati nazionale dei contratti pubblici (BDNCP)  assicura la “Trasparenza dei contratti pubblici” di cui all’art. 28 del d.lgs. n. 36 del 2023 (Codice dei contratti pubblici) e il collegamento alla medesima consente, ai sensi dell’art. 9-bis del d.lgs. n. 33/2013, di  assolvere prioritariamente agli obblighi di pubblicazione previsti dall’art. 37 del medesimo decreto.

Il link alla  Banca dati nazionale dei contratti pubblici (BDNCP), riportato a seguire, consente agli utenti di consultare i dati e le informazioni sulle procedure di affidamento e sui contratti pubblici dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) di Roma.

Sempre in questa sotto sezione titolata “Bandi di gara e contratti, vengono pubblicati i dati, gli atti e le informazioni descritte nell’Allegato I “Obblighi Amministrazione trasparente” della Delibera ANAC n. 264/2023.

Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici (BDNCP)

Bandi di gara e contratti (pubblicazioni al 31.12.2023)

Bandi di gara e contratti (pubblicazioni a partire dal 1° gennaio 2024)

 

Elenco delle soluzioni tecnologiche adottate dall’OPI di Roma per l’automatizzazione delle proprie attività (art. 30 Dlgs 36/2023)

  • Piattaforma dei Contratti Pubblici. La Piattaforma dei Contratti Pubblici è la nuova piattaforma gestita da ANAC che abilita la digitalizzazione del ciclo di vita dei Contratti Pubblici, in conformità a quanto previsto dal Codice dei Contratti Pubblici (Decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36).
  • Acquisti in rete PA. Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione MEPA (Consip)

Elenco delle opere incompiute e manifestazioni di interesse degli operatori economici per il completamento delle opere opere incompiute nonché alla gestione delle stesse (Allegato 1,5  al Dlgs 36/2023 Elementi per la programmazione dei lavori e dei servizi, schemi tipo –  art.4, co. 3)

  • Non risultano opere incompiute.

Comunicazione  della mancata redazione del programma triennale dei lavori pubblici per assenza di lavori (Allegato 1,5  al Dlgs 36/2023 Elementi per la programmazione dei lavori e dei servizi tipo – art. 5, 6, 8; art.7, co. 4)

L’OPI di Roma per il triennio 2024/2026, non è tenuto alla redazione del programma triennale dei lavori pubblici e e del programma biennale di forniture e servizi, non essendo previste acquisizioni di importo superiori alle soglie di cui all’articolo 50, comma 1, lettere a) e b), del d.lgs. 36/2023.

Atti recanti norme, criteri oggettivi per il funzionamento del sistema di qualificazione, l’eventuale aggiornamento periodico dello stesso e durata, criteri soggettivi per l’iscrizione al sistema (art. 168  al Dlgs 36/2023 procedure di gara con sistemi di qualificazione)

  • L’OPI di Roma ha predisposto, approvato ed applica una specifica procedura, ricompresa nel proprio Sistema di Gestione per la Qualità certificato ISO 9001:2015 e nel proprio Sistema di prevenzione dei reati corruttivi certificato ISO 37001:2016, per  la qualifica e riqualifica dei fornitori di beni e servizi (AS.04 “Gestione acquisti”).

Atti eventualmente adottati recanti l’elencazione delle condotte che costituiscono gravi illeciti professionali agli effetti degli artt. 95, co. 1, lettera e) e 98 (cause di esclusione dalla gara per gravi illeciti professionali). (Art. 169, d.lgs. 36/2023 Procedure di gara regolamentate Settori speciali)

  • L’OPI di Roma non dispone di propri atti, ferme la cause di esclusione automatica di cui all’art.94, riguardanti quali condotte costituiscono gravi illeciti professionali agli effetti degli art. 95, comma 1, lettera e) e 98.

Elenco annuale dei progetti finanziati, con indicazione del CUP, importo totale del finanziamento, le fonti finanziarie, la data di avvio del progetto e lo stato di attuazione finanziario e procedurale (Art. 11, co. 2-quater, l. n. 3/2003, introdotto dall’art. 41, co. 1, d.l. n. 76/2020 Dati e informazioni sui progetti di investimento pubblico)

  • in lavorazione.