A causa della emergenza sanitaria da COVID-19, fino a nuove disposizioni, al fine di ridurre gli spostamenti delle persone e a causa della riduzione del personale, la domanda di iscrizione all’Albo dovrà essere presentata come segue:

Cosa bisogna fare?

  • Essere in possesso di una casella PEC personale, attivabile da un qualsiasi gestore di PEC verificabile a questo link https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/posta-elettronica-certificata/elenco-gestori-pec;
  • Compilare la domanda online ed attendere la seconda email con i file allegati;
  • Verificare i dati della domanda;
  • Se i dati inseriti sono corretti, allora stampare i file, firmarli a penna e apporre la marca da bollo da € 16.00 solo quando si è certi della correttezza dei dati;
  • Se i dati della domanda non sono corretti, compilare di nuovo la domanda online ed attendere la seconda email;
  • Scattare una foto del viso con sfondo chiaro ed uniforme come se fosse una fototessera;

 

Scansione della domanda in PDF:

  • Scansionare la domanda a colori in formato PDF (leggibile) anche con applicazioni per smartphone (tipo Genius Scan, Cam Scanner etc), dopo che è stata firmata e apposta la marca da bollo;
  • Scansionare la ricevuta del versamento del Bollettino di €168,00 c/c n.8003;
  • Effettuare il pagamento del pagoPA allegato alla ultima domanda compilata;
  • Scansionare la ricevuta del versamento del pagoPA di €150,00. La ricevuta del versamento pagoPA è disponibile a questo link https://www.pagodigitale.it/downloadRicevutaPagoPa.do circa 24 ore dopo l’avvenuto pagamento.
  • Scansionare il Documento di Identità (fronte e retro);
  • Scansionare il Codice Fiscale (fronte e retro);
  • Solo per cittadini non comunitari: Scansionare il permesso di soggiorno leggibile (fronte e retro);

Invio via PEC della domanda:

  • Allegare i file PDF ai punti 1,2,3,4 e 5. Per i non comunitari allegare anche il punto 6;
  • Allegare il file della foto tessera in formato JPG, PNG, o JPEG (no PDF);
  • Inviare via PEC la domanda completa degli allegati a ordine@pec.opi.roma.it con oggetto: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL’OPI di ROMA
  • Attendere una risposta sulla PEC dell’avvenuta protocollazione della domanda;
  • Se ci sono problemi sarà l’Ordine a contattarvi;
  • La domanda verrà accettata con Determina Presidenziale;
  • Vi verrà inviata una comunicazione sulla vostra PEC di avvenuta Iscrizione all’Albo con Determina Presidenziale valida temporaneamente ai fini dell’esercizio della professione;
  • Successivamente l’iscrizione verrà ratificata dal Consiglio Direttivo e solo in quel momento verrà rilasciato il numero di posizione;
  • I servizi online del Portale, per gli iscritti con Determina Presidenziale, non sono abilitati fino alla ratifica del Consiglio Direttivo.

 

Cosa succede dopo il Consiglio Direttivo?

  • Il giorno successivo al Consiglio, il neo iscritto riceverà sulla sua PEC personale la notifica dell’avvenuta iscrizione, con comunicazione del suo numero di iscrizione;
  • Passati 2gg dall’avvenuta iscrizione, l’iscritto potrà procedere alla registrazione al portale iscritto per accedere ai servizi riservati agli iscritti, tra cui la richiesta del certificato di iscrizione tramite PEC;
  • Successivamente, quando la tessera dell’Ordine sarà pronta riceverete le istruzioni per il ritiro.

Grazie della collaborazione.

Font Resize
Contrast

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi